Acqua, essenziale per il nostro benessere

Acqua come alimento? Sì: dovrebbe essere considerata così, questa sostanza così essenziale per la salute del nostro organismo. E invece il suo ruolo chiave per il benessere viene spesso sottovalutato!

Componente preponderante nel nostro corpo, contribuisce a svolgere molte funzioni vitali: ecco perché una corretta idratazione è fondamentale per il nostro star bene fisico e mentale.

Ricapitoliamo le importanti funzioni dell’acqua:

– protegge la funzionalità del cuore e di tutti gli organi
– porta ossigeno e nutrimento alle cellule
– elimina i prodotti “di scarto”
– tonifica i muscoli e lubrifica le articolazioni
– regola pressione, temperatura e processi digestivi
– idrata e mantiene elastica la pelle
– stimola il metabolismo
– aumenta energia e concentrazione
– previene il mal di testa
– migliora l’umore

Il fabbisogno quotidiano varia in base all’età, al sesso, allo stile di vita e di alimentazione, alle condizioni climatiche e ambientali. I bambini ad esempio hanno bisogno di un apporto maggiore rispetto ai grandi, proprio per la fase di crescita che attraversano. Recenti studi rilevano che la maggior parte di bimbi e adulti non assumono le quantità raccomandate.

Ecco allora alcuni preziosi consigli:

– non aspettare di avvertire la sete, segno che il corpo è già “in riserva”
– l’apporto ideale? 2 litri (circa 8 bicchieri) distribuiti nell’arco della giornata
– arrivare al giusto apporto consumando anche molta frutta e verdura
– ok a spremute ed estratti fatti in casa, the e tisane senza zucchero
– limitare acqua gassata e succhi confezionati (ricchi di zuccheri)