Trattamento adiposità localizzata

Adiposità localizzata

La terapia: il trattamento Intralipoterapia è stato sviluppato al fine di eliminare adiposità localizzata di grasso, o ridurre moderatamente il grasso ed anche i lipomi benigni nei pazienti che per qualsiasi motivo non desiderano sottoporsi ad interventi chirurgici. Il trattamento Intralipoterapia è indicato per pazienti con depositi localizzati di grasso che non potrebbero essere ridotti con la dieta o l’esercizio fisico. In nessun caso, comunque, il trattamento Intralipoterapia porta a perdita di peso, ma aiuta a modificare il profilo corporeo.
La fosfatidilcolina (PPC) viene iniettata direttamente nei depositi adiposi da trattare. Di norma non è necessaria anestesia.
Gli intervalli tra i trattamenti dipendono dalla predisposizione individuale e dalle aree del corpo trattate e possono arrivare a 6-8 settimane.
Sempre in relazione all’area corporea, il numero dei trattamenti può variare da due a quattro sedute. Dopo qualche settimana il tessuto adiposo della zona trattata comincia ad essere eliminato ed il grasso risulta notevolmente ridotto. L’effetto delle iniezioni di Intralipoterapia non può essere paragonato alla Liposuzione, un metodo chirurgico che rimuove permanentemente quantità di grasso molto maggiori nell’arco di un solo intervento.
Il risultato del trattamento Lipodissolve è anch’esso permanente, ma si verifica dopo un certo lasso di tempo. Pazienti esaminati con un regolare controllo, mantengono una riduzione definita della circonferenza anche a distanza di 7 anni dal trattamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *