Influenza alla larga, con i cibi alleati delle nostre difese!

Premesso che il vaccino rappresenta la prima arma di prevenzione contro l’influenza, un valido aiuto per il sistema immunitario può arrivare dall’alimentazione: ci sono cibi che contribuiscono a rinforzare le nostre difese o, se ci ammaliamo, a favorire un più rapido recupero. Ecco qualche dritta! La vitamina C, o acido ascorbico, resta la migliore arma di difesa naturale: -la prima …

Colazione? Sì, grazie!

  Un appuntamento irrinunciabile che dà il via alla giornata: così dovrebbe essere considerata la prima colazione, che secondo le linee guida deve rappresentare il 15-25% del fabbisogno quotidiano medio di energia (tra le 300 e le 500 calorie). Dopo il digiuno notturno è fondamentale infatti ripristinare le riserve di glucosio per mantenere in equilibrio i meccanismi endocrini, metabolici e …

Bambini, attenzione agli zuccheri!

L’allarme arriva dalla SIOI, Società di Odontoiatria Infantile: il 3% dei bambini sotto i 2 anni è affetto da carie, percentuale che sale al 15% verso i 5, per arrivare al 44% intorno ai 12. “La carie – ricorda SIOI – è una delle patologie croniche più diffuse, dovuta principalmente a una dieta ricca di zuccheri e scarsa igiene orale …

Mangiamo bene, per riposare al meglio!

I dati parlano chiaro: ben 7 italiani su 10 accuserebbero disturbi del sonno. Cifre allarmanti, se si considerano gli effetti negativi che porta la carenza di riposo sul nostro equilibrio psicofisico. Dagli ultimi studi, emerge che dormire poco e male incide negativamente sulla linea, portando a un aumento di peso (si tende a mangiare di più scegliendo cibi meno sani), …

Latticini, frequenti intolleranze: ma controllarle non è difficile

Quella al lattosio è una delle intolleranze alimentari più diffuse: secondo gli ultimi dati interessa addirittura 3 adulti su 4, coinvolgendo fino al 74% della popolazione mondiale (con variazioni a livello regionale e tra diverse etnie); più a rischio i soggetti con patologie come celiachia, Crohn, sindrome dell’intestino irritabile. Il malassorbimento del lattosio, che causa disturbi addominali dopo l’assunzione di …

Celiachia, nuove scoperte per contrastarla

La soluzione alla celiachia potrebbe arrivare proprio dal glutine. È l’interessante scoperta di un team della Northwestern Medicine, che ha sperimentato l’iniezione di una particella biodegradabile contenente glutine in pazienti celiaci. I risultati “smascherano” il meccanismo che potrebbe bloccare questa patologia (purtroppo in continua crescita), che danneggia le pareti intestinali. La nanoparticella si è rivelata in grado di permettere al …

“Free from” uguale miglior qualità? Non sempre!

  Attenzione alle generalizzazioni estreme: i cibi “senza” (lattosio, glutine, zuccheri, grassi, sale, uova), particolarmente “gettonati” negli ultimi anni, non sono necessariamente più sani degli altri. A volte il “senza” viene rimpiazzato da ingredienti che hanno la stessa funzione e, magari, effetti negativi: è il caso del glutine spesso sostituito da fibre, gomme vegetali, farine o altri addensanti, che apportano …

Bambini, attenti al sovrappeso: limitiamo… le P!

L’allarme arriva da un progetto di ricerca dell’Oms: i bambini italiani sono, dopo i greci, i più sovrappeso d’Europa. Una condizione che può predisporre a sviluppare ipertensione e malattie cardiovascolari, iperglicemia, diabete di tipo 2, ma anche malattie del fegato, disturbi gastrointestinali, respiratori, neurologici. Questo è dovuto a vari fattori: maggior disponibilità di cibo rispetto al passato (con porzioni abbondanti …