Conservativa

Conservativa

La Conservativa consiste nell’asportazione del tessuto cariato ed infetto, nella pulizia e disinfezione della cavità e nella ricostruzione della sostanza dentale perduta mediante materiali da otturazione. Il materiale di elezione per queste cure è attualmente il composito estetico, cioè un prodotto costituito da una matrice organica resinosa e microparticelle vetrose. Nel caso di grosse ricostruzioni è necessario ricorrere invece agli intarsi. Gli intarsi sono delle particolari otturazioni in composito o ceramica costruite però nel Laboratorio Odontotecnico. E’ una metodica che comporta la preparazione della cavità, la presa dell’impronta e del colore per le finalità estetiche e la cementazione finale in una seduta successiva. La tecnica dell’intarsio è sicura, stabile e durevole nel tempo ed esteticamente, sovrapponibile a quelle del dente naturale.

 

laser

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *