Il periodo più duro dell’emergenza sanitaria da Coronavirus potrebbe averci lasciato, tra gli strascichi, qualche chilo in più: è comprensibile che, per scaricare la tensione e anche a causa della sedentarietà forzata, ci si sia lasciati andare indulgendo un po’ troppo nel “comfort food”…

Ma rimettersi in riga può essere più facile di quel che sembra: in questa fase2 riappropriarsi di uno stile nutrizionale sano può essere vissuto come un’ulteriore possibilità di riprendere il controllo della propria vita.

Qualche consiglio?

✅  Adottiamo un approccio light ma sereno: evitiamo eccessive restrizioni o demonizzazioni di determinati cibi, per non rischiare di “mollare”.

✅  Attenzione agli “ingredienti invisibili” con cui spesso si esagera, come olio, burro, sale e zucchero.

✅  Ricordiamo sempre una regola, valida a maggior ragione in questo periodo: gratificarsi ogni giorno con un piccolo “sgarro” (senza danni per la linea, a tutto vantaggio per lo spirito e la motivazione).

✅  Per rivedere la propria alimentazione, l’ideale è sempre rivolgersi ad uno specialista!

E tu? Vuoi riscoprire come prenderti cura di te?

Scrivici: erica.toffalini@clinicaeziocosta.it