Federica Costa: “Tanti ricordi e nuovi progetti”

Il ricordo di questi trent’anni che porterai sempre con te?

Ho due momenti in particolare, che ricorderò sempre con forte emozione…

Il primo è il trasloco nella grande Clinica: non dimenticherò mai quel weekend intenso, frenetico che ci ha visti lavorare tutti insieme, proprio come una famiglia, per allestire in pochi giorni i nuovi spazi. L’altro è il ritorno di Ezio dopo il master in Medicina a Indirizzo Estetico: l’abbiamo accolto con le sorprese e gli scherzi che si riservano ai neolaureati, una grande festa dove ci siamo divertiti tantissimo… un momento davvero speciale, anche perché segnava l’inizio di una nuova avventura.

Nuove partenze, nuove mete, sguardo sempre rivolto al futuro: è la forza di questa realtà?

Sì, ne sono convinta. La nostra forza è il fatto di non volersi mai fermare, questo essere sempre curiosi, sempre pronti a intraprendere nuove strade. Un entusiasmo, una curiosità, una voglia di crescere che partono sempre dal Dottor Costa e che arrivano a ciascuno di noi.

Un gruppo, una squadra unita: è questo un altro dei segreti?

Certo. Questa energia, voglia di continuare a mettersi in gioco, a studiare, a crescere, ci accomuna e ci unisce profondamente: un affiatamento importantissimo, una sintonia preziosa che si trasmette anche ai pazienti.

Pazienti al centro, punto fermo del vostro lungo percorso…

Sì, da sempre vogliamo far sì che il nostro non sia soltanto un intervento medico, ma una presa in carico totale che parte dall’ascolto, un ascolto vero e profondo di ogni persona che si rivolge a noi. E ad ognuna di queste persone, di questi pazienti diciamo “grazie” per aver reso possibile questo viaggio e per averci accompagnato fin qui.

E il viaggio riprende, verso nuovi orizzonti…

Puntiamo a migliorare ancora in efficienza, professionalità, qualità del servizio. Perché, ne sono convinta, è importante mettersi in discussione e trovare nuovi modi per continuare a imparare, a crescere, ogni giorno e sempre.