Medicina Estetica

Medicina Estetica a Verona

FILLER, BOTULINO, LASER VISO, RUGHE, SMAGLIATURE, LABBRA, ZIGOMI

 

La BIORIVITALIZZAZIONE serve per ringiovanire, rivitalizzare, nutrire il derma e l’epidermide (donando luminosità e turgore); serve inoltre per prevenire l’invecchiamento cutaneo, reintegrando le sostanze di base che si vengono a perdere con gli anni. Saranno necessarie più sedute, in media 3-4 e il trattamento andrà ripetuto negli anni. Mezz’ora prima del trattamento, a seconda della sensibilità, può essere utilizzata una crema anestetica. medicina estetica Negli ultimi anni si è assistito ad una affermazione decisa del peeling in medicina estetica. Oggi la ricerca guarda a soluzioni sempre più raffinate e sicure, improntate alla massima flessibilità, capaci di maggior dettaglio e finezza, e centrate sulle esigenze sempre più specifiche del paziente. Un approccio innovativo e solido è ProAnthox Fast&Safe Peel, studiato per dare risposte moderne e flessibili con uno standard terapeutico di agile impiego. ProAnthox si propone come un riferimento di nuova generazione, pensato per ottenere risultati efficaci attraverso un meccanismo d’azione testato in sicurezza e certezza dei risultati. Le sue caratteristiche salienti sono: medicina estetica • robusta azione esfoliante • incisiva stimolazione del turnover cellulare e dell’attività dei fibroblasti • induzione alla sintesi di nuovo collagene endogeno • attivazione della produzione di glicosamminoglicani e fibre elastiche • forte e costante azione anti-ossidante pre e post peeling • riepitelizzazione rapida (6-8 giorni) medicina estetica La luce pulsata IPL è una tecnologia che utilizza l’energia luminosa ad alta intensità per eliminare da viso, collo, mani e décolleté i segni evidenti di invecchiamento: pigmentazioni benigne di ogni tipo (macchie senilie lentigo solari), piccole rughe, pori dilatati, teleangectasie (piccoli vasi superficiali dilatati) e couperose. La sorgente di luce pulsata emette un flash che attraverso il calore stimola un processo di guarigione con formazione di nuovo collagene e miglioramento della tensione cutanea, oppure attraverso il colore agisce selettivamente per eliminare macchie o piccoli vasi. Dopo i trattamenti la pelle risulterà più chiara, più elastica, più liscia e con una trama più sottile. I risultati sono visibili dopo almeno 2/3 trattamenti. I trattamenti della pelle con IPL non sono da intendersi come sostituto di lifting chirurgico e ringiovanimento ablativo della pelle con laser CO2 ultrapulsato o di procedure per il trattamento di rughe profonde (filler) o optosi dei tessuti (scivolamento per rilassamento dei tessuti molli del viso lungo le piaghe nasogeniene e bordo mandibolare trattati con filler e/o lifting chirargico). Sono destinati ai pazienti che desiderano acquisire un colorito uniforme della pelle o per coloro che portano segni di danni solari e foto invecchiamento. La procedura non richiede “tempi di fermo”, i pazienti possono cioè riprender tutte le attività subito dopo il trattamento, ad eccezione dell’esposizione al sole. Scopri di più sulla tecnologia della luce pulsata! medicina estetica Il fotoringiovanimento con laser permette la ricostruzione della superficie della pelle utilizzando l’energia della luce per rimuovere in modo selettivo le aree cutanee trattate. Lo scopo della ricostruzione della pelle con il laser è semplice: sostituire la pelle danneggiata con una pelle nuova e ottenere un colorito quasi perfetto. Molti sistemi permettono il rinnovamento della superficie della pelle, il laser CO2 ultrapulsato è la tecnologia più avanzata e che dà i migliori risultati in sicurezza. Uno specifico scanner legge l’area da trattare e in base alle impostazioni asporta più o meno profondamente piccole aree di tessuto lasciando che le aree vicine chiudano i microfori di asportazione provocando una guarigione veloce e migliorando la tensione cutanea superficiale. medicina estetica La terapia: il trattamento Intralipoterapia è stato sviluppato al fine di eliminare adiposità localizzata di grasso, o ridurre moderatamente il grasso ed anche i lipomi benigni nei pazienti che per qualsiasi motivo non desiderano sottoporsi ad interventi chirurgici. Il trattamento Intralipoterapia è indicato per pazienti con depositi localizzati di grasso che non potrebbero essere ridotti con la dieta o l’esercizio fisico. In nessun caso, comunque, il trattamento Intralipoterapia porta a perdita di peso, ma aiuta a modificare il profilo corporeo. La fosfatidilcolina (PPC) viene iniettata direttamente nei depositi adiposi da trattare. Di norma non è necessaria anestesia.medicina estetica Gli intervalli tra i trattamenti dipendono dalla predisposizione individuale e dalle aree del corpo trattate e possono arrivare a 6-8 settimane. Sempre in relazione all’area corporea, il numero dei trattamenti può variare da due a quattro sedute. Dopo qualche settimana il tessuto adiposo della zona trattata comincia ad essere eliminato ed il grasso risulta notevolmente ridotto. L’effetto delle iniezioni di Intralipoterapia non può essere paragonato alla Liposuzione, un metodo chirurgico che rimuove permanentemente quantità di grasso molto maggiori nell’arco di un solo intervento. Il risultato del trattamento Lipodissolve è anch’esso permanente, ma si verifica dopo un certo lasso di tempo. Pazienti esaminati con un regolare controllo, mantengono una riduzione definita della circonferenza anche a distanza di 7 anni dal trattamento. medicina estetica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *