Piacere di conoscerti… Massimo, ci racconti il tuo percorso fin qui e di cosa ti occupi in Clinica?

Dopo il diploma come Odontotecnico ho lavorato per alcuni anni in zona Pordenone, vicino casa mia; quindi mi sono laureato in Odontoiatria, per poi conseguire un master in Endodonzia e un corso annuale di Protesi ed Impianti.

Col tempo pian piano mi sono avvicinato a Verona, ho conosciuto la Dottoressa Beatrice e ho avuto modo di vedere come si lavora in Clinica Ezio Costa. Fin da subito ho condiviso e sposato pienamente gli ideali e valori della Clinica: questo mi ha convinto definitivamente a stabilirmi qui, dove mi occupo principalmente di Conservativa e Protesi.

Raccontaci il lato più bello e quello più difficile del tuo lavoro.

L’aspetto che mi dà più soddisfazione è vedere il paziente felice alla fine del trattamento, riuscire a cambiare in meglio il suo stato di benessere personale: insomma farlo sentire meglio prima di tutto con se stesso, al di là dell’aspetto della “cura”. 

Come tutte le professioni, naturalmente anche questa ha i suoi lati difficili: ci vogliono tanto impegno, energia e continua voglia di imparare, studiare, mettersi in gioco. Di sicuro ce la sto mettendo tutta!

“La voglia di migliorarsi sempre

dev’essere la prima cosa che ti fa scegliere questo percorso

e che ti guida giorno per giorno…”

Qual è secondo te il maggior punto di forza della Clinica?

Sicuramente le persone che ci lavorano, un team unito e affiatato. Sono convinto che una struttura possa essere fantastica, ma se le persone non sono “valide” o non sono in sintonia tra loro, non può “funzionare”. 

Progetti, obiettivi per il futuro? 

Migliorarmi continuamente. So che la strada davanti a me è ancora lunga ma non mi spaventa, anzi: il mio primo obiettivo è proprio questo, continuare a percorrerla con impegno e passione come sto facendo. 

Un consiglio a un ragazzo che voglia intraprendere il tuo stesso percorso?

Appunto questo: sapere che questa è una strada complicata ma che dà grandi soddisfazioni, che richiede tempo, impegno e la consapevolezza che non si finisce mai di studiare e imparare. Ecco, questa voglia deve essere la prima cosa che ti fa scegliere questo percorso e che ti guida giorno dopo giorno. 

Svelaci un tuo pregio… e un difetto.

Come pregio direi la determinazione, come  difetto… tutti! A parte gli scherzi ne ho tanti, preferirei lasciar rispondere gli altri…

“L’aspetto che mi dà più soddisfazione è riuscire

a migliorare il benessere di una persona…”

Cosa apprezzi negli altri e cosa non puoi sopportare…

Apprezzo la collaborazione, in generale: a livello professionale in particolare ritengo che qualsiasi lavoro, dal più piccolo al più complesso, non si possa fare da soli, ma che richieda il supporto dalle persone che ti stanno attorno. Qui in Clinica ho la fortuna di potermi avvalere di grandi professionisti. 

Invece non sopporto, nel lavoro e nella vita in generale, le persone arroganti, troppo piene di sé, quelle che non si mettono mai in discussione.

Passioni?

Basket e bici sono le mie passioni principali, ma al momento le sto trascurando per mancanza di tempo… spero di riuscire a trovarne un po’ a breve!

2020 © CLINICA EZIO COSTA - P.IVA 03865690238 - VIA FRIULI, 5 - 37060 SONA - VERONA - DIRETTORE SANITARIO: Ezio Costa (Albo Medici Chirurghi Verona n. 04826 - Albo Odontoiatri Verona n. 00232)

Questo sito si attiene alle Linee guida sulla pubblicità dell’informazione sanitaria contenute in questo documento: “LINEE GUIDA” DEL DOCUMENTO APPROVATO DALLA FEDERAZIONE NAZIONALE DEGLI ORDINI

Lo stesso documento è visibile sul sito della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri.

Tutto il materiale contenuto in questo sito, incluse fotografie, video, immagini, illustrazioni e testi è protetto da copyright. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, di tutto il materiale originale contenuto in questo sito sono espressamente vietate in assenza di autorizzazione scritta.

Autorizzazione sanitaria rilasciata dal Comune di Sona con provvedimento Prot. n. 35320 del 27.10.2017