Temperature giù… umore ed energie su!

 

Gli esperti inglesi e americani l’hanno definita SAD, “triste”, termine che rende al meglio l’acronimo di Seasonal Affective Desorder: è la sindrome da “effetto dell’inverno” che accorcia le giornate, abbatte le temperature e… anche le nostre le energie!

Sì, perché è ormai comprovato da studi internazionali che il termometro in discesa e la carenza di luce solare tendono a renderci pigri, stanchi, demotivati: conseguenze maggiormente avvertite da chi già tende a soffrire di ansia e depressione. Vale la pena allora di fare il punto sulle principali dritte degli specialisti, utili a tenere alla larga tristezza, stanchezza, cali di energie e concentrazione che spesso porta con sé la stagione fredda:

1 – mantenere il più possibile ritmi regolari con il sonno, anticipando un po’ il riposo serale, evitando l’uso di smartphone, pc e altri dispositivi prima di andare a dormire e “tenendosi leggeri” a tavola la sera

2 – a proposito di alimentazione: curiamola in modo particolare (regola d’oro da seguire sempre!)… abbondiamo con frutta e verdura di stagione per assicurarci un prezioso apporto di vitamine; privilegiamo poi legumi, cereali integrali e carni bianche, ricchi di triptofano che aiuta il corpo a rilasciare serotonina; scegliamo spesso anche alimenti contenenti vitamine del gruppo B come frutta a guscio, pesce, uova

…il termometro in discesa e la carenza di luce tendono a renderci stanchi e demotivati: meglio fare il punto sulle dritte per tenere alla larga tristezza e cali di energie
   3 – evitare pasti troppo abbondanti o ricchi di grassi (ok a qualche strappo durante le feste natalizie, ma non esageriamo con le abbuffate!) e naturalmente no all’alcol (essendo un vasodilatatore, aumenta la quantità di sangue che circola sotto la pelle e dà un’illusoria sensazione di calore causando però, in seguito, il raffreddamento corporeo)

4 – attività fisica regolare: l’esercizio stimola il rilascio di endorfine, potenti sostanze chimiche prodotte dal cervello in grado di regolare il tono dell’umore. Fa troppo freddo per correre o andare in bici? Optiamo per un’attività al coperto, come palestra o nuoto. L’importante è rimanere attivi!

 

Ezio Costa

 

E per approfondire, leggi anche qui: https://bit.ly/2zHMWIu